Ti piacerebbe diventare carabiniere?

Ti piacerebbe diventare carabiniere?

Numerose oggi sono le opportunità per realizzarsi in alcuni ambiti lavorativi. Molti giovani desiderano diventare carabinieri o comunque entrare a far parte delle forze armate.

L’organizzazione delle forze armate è caratterizzata da una severa gerarchia. Le forze armate attualmente sono:

  • Esercito Italiano, componente prevalentemente terrestre,
  • Marina Militare, componente prevalentemente navale,
  • Aeronautica Militare, componente aerea.
  • Arma dei Carabinieri, avente compiti anche di polizia militare

I corpi di polizia, ad ordinamento militare:

  • Guardia di Finanza, corpo armato, navali e aeree, rispondente al Ministero dell’Economia e delle Finanze con compiti essenzialmente di polizia economico-finanziaria, ma anche di polizia giudiziaria, pubblica sicurezza e di concorso alla difesa militare dello stato italiano.

Altri corpi armati che fanno parte delle forze armate sono:

  • Corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana;
  • Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana;
  • Corpo Militare dell’Esercito Italiano del Sovrano Militare Ordine di Malta;
  • Gli appartenenti all’ordinariato militare.

Il personale dell’Arma dei Carabinieri, e’ suddiviso in quattro ruoli fondamentali e sono:

  • ufficiali,
  • ispettori,
  • sovrintendenti,
  • appuntati
  • carabinieri.

Ogni ruolo e’ ordinato in gradi gerarchici.

L’Arma dei Carabinieri prevede diversi gradi e per ognuno esiste una procedura di selezione:

  • Gradi dell’Arma dei Carabinieri:
  • Diventare Carabiniere – Ufficiali Generali:
  • Generale di corpo d’armata;
  • Comandante generale;
  • Vice comandante generale;
  • Ex vice comandante generale;
  • Generale di divisione con incarichi al grado superiore;
  • Generale di divisione a titolo onorifico;
  • Generale di brigata con incarichi al grado superiore;
  • Generale di brigata;

Diventare Carabiniere – Ufficiali Superiori:

  • Colonnello con incarichi al grado superiore;
  • Colonnello con incarichi di comando;
  • Colonnello a titolo onorifico;
  • Tenente colonnello con incarichi al grado superiore;
  • Tenente colonnello con incarichi di comando;
  • Tenente colonnello;
  • Maggiore con incarichi al grado superiore;
  • Maggiore con funzione di Tenente Colonnello;
  • Maggiore con incarichi di comando;
  • Diventare Carabiniere – Ufficiali inferiori:
  • Capitano con incarichi al grado superiore;
  • Primo capitano;

Diventare Carabiniere – Ufficiali Subalterni:

  • Tenente comandante titolare di compagnia/squadrone;
  • Tenente con incarichi al grado superiore;
  • Tenente;
  • Sottotenente;
  • Diventare Carabiniere – Ispettori / Marescialli:
  • Maresciallo aiutante luogotenente;
  • Maresciallo capo;
  • Maresciallo ordinario;
  • Maresciallo;
  • Diventare Carabiniere – Sovrintendenti / Brigadieri:
  • Brigadiere capo;
  • Vice brigadiere;

Diventare Carabiniere – Appuntati:

  • Appuntato scelto;
  • Appuntato;
  • Carabiniere scelto;
  • Carabiniere;

Diventare Carabiniere – Allievi:

  • Allievo ufficiale;
  • Allievo ufficiale in ferma prefissata;
  • Allievo maresciallo;
  • Allievo sovrintendente;
  • Diventare Carabiniere

Requisito comune a tutti questi ruoli è: non avere condanne penali. Per diventare carabiniere semplice basta essere in possesso di licenza media inferiore, per diventare ufficiale  invece è necessario avere un diploma di scuola superiore.

Per diventare carabiniere semplice sono necessari i requisiti:

  • un anno come volontario in ferma annuale presso E. I.
  • accesso al corso per allievi carabinieri attitudinale

Il corso per diventare carabiniere allievo dura 6 mesi. Durante il corso sono previsti allenamenti di tipo fisico e ore di lezione teorica in aula fatte da ufficiali dei carabinieri.  Le materie trattate durante il corso sono: diritto penale, diritto processuale penale, tecnica della circolazione stradale e tecnica di polizia giudiziaria.

Dopo un esame si acquisisce la carica di carabiniere semplice.

Per diventare carabiniere ufficiale è necessario:

  • Quiz di cultura generale,
  • Prova fisica,
  • Tema scritto,
  • Prova orale,
  • Prove di lingua straniera e informatica.
  • Dopo aver concluso queste prove si accede ad un corso per ufficiali che dura due anni, al termine di questi e dopo essere stati promossi agli ultimi esami si acquista il grado di sottotenente che è il grado più basso fra gli ufficiali.
  • Il reclutamento e l’avanzamento di ruolo avviene tramite concorso, pubblico (aperto sia al personale civile sia ai militari del corpo) o interno (aperto solo ai militari del corpo).
  • La nomina al grado è subordinata ad un corso di formazione, durante il quale il militare ha la qualifica di “allievo”.

Giuramento Carabinieri

Per i carabinieri effettivi, quindi coloro che hanno il ruolo di carabinieri o appuntati, il concorso per diventare carabiniere ed entrare nel corpo dei carabinieri è pubblico.  Il concorso è riservato solo ai cittadini che hanno svolto servizio militare volontario in una forza armata in qualità di VFP1 ( Arruolamento Volontario in Ferma Prefissata di 1 anno ). Il 70% dei posti transita direttamente nei carabinieri; il restante 30% transita in una delle tre forze ( armate in qualità di VFP4 ( Volontario in ferma prefissata di 4 anni ). Gli allievi svolgono un corso di un anno presso una delle scuole della Legione allievi carabinieri.

Per i vice brigadieri (ruolo sovrintendenti) il concorso è solamente interno ed è di due tipi:

  • Uno riservato agli appuntati scelti;
  • Uno aperto ad appuntati e carabinieri.

Per i marescialli (ruolo ispettori) ci sono due concorsi: quello pubblico e quello interno.  Al concorso pubblico per marescialli possono partecipare anche i cittadini che non hanno fatto il volontariato di un anno in una forza armata. Gli allievi che vincono il concorso pubblico seguono un corso universitario triennale in “Scienze giuridiche della sicurezza” presso l’Università “Tor Vergata”, mentre quelli che vincono il concorso interno svolgono un corso di 1 anno e 6 mesi presso la scuola allievi marescialli e brigadieri carabinieri.  Ad entrambi i concorsi possono partecipare solo i cittadini in possesso del diploma di maturità. I laureati avranno diritto ad alcuni punti in più in graduatorie.

Per i sottotenenti (ruolo ufficiali) il concorso è pubblico o interno. Gli allievi svolgono 2 anni di formazione presso l’Accademia militare di Modena. Al termine l’allievo viene nominato sottotenente e continua a formarsi per altri 3 anni presso la scuola per ufficiali carabinieri. Al termine dei 5 anni di formazione il militare sarà laureato in giurisprudenza ed avrà il grado di tenente (che riceve al secondo anno di corso della scuola ufficiali).

Al Concorso Pubblico per diventare carabiniere possono partecipare solo i cittadini in possesso del diploma di maturità, condizione necessaria e non sufficiente, non possono iscriversi infatti i laureati in giurisprudenza. Mentre per il Concorso Interno sono ammessi solo i carabinieri che hanno raggiunto il grado di Maresciallo Ordinario. Il corso è della durata di un anno, gli allievi ufficiali avranno il grado di sottotenenti ( non potranno avanzare oltre il grado di Tenente Colonnello o di Colonnello qualora sia vicina l’età pensionistica ). La partecipazione al concorso ha limiti di età per i civili, mentre per i militari del corpo la partecipazione non ha limiti di età, ad eccezione del concorso per sottotenenti, al quale si può partecipare fino a 28 anni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>