Come diventare estetista

Come diventare estetista

L’estetista è una figura professionale che ha diverse competenze come: medicina, chimica, estetica, cosmesi, anatomia.

Sono principalmente le donne a rivolgersi a questa figura professionale, anche se nel corso degli anni sembra che le cose siano cambiate, anche gli uomini apprezzano molto la cura del loro corpo.

La figura dell’estetista è importante perché ci si rivolge per chiedere tutti i consigli sulla propria salute e bellezza, ma anche per conoscere le ultime novità.

È una figura professionale molto richiesta nel mercato del lavoro, può svolgere la sua attività sia come dipendente che come libera professionista avviando un proprio studio o un centro benessere.

Esiste una differenza importante tra estetiste qualificate, che hanno seguito solo due anni di corso presso scuole specializzate e certificate nel settore, ed estetiste specializzate che hanno un loro studio dove oltre ai due anni di qualifica, ne hanno frequentato uno in più di specializzazione.

Per diventare estetiste quindi è necessario seguire un importante percorso formativo.

L’estetista offre trattamenti specifici sul corpo umano per mantenerne l’aspetto nelle migliori condizioni.

Questi trattamenti possono essere svolti sia attraverso apparecchiature per uso estetico ed applicazione di prodotti cosmetici oppure con tecniche manuali.

Le attività principali che l’estetista svolge sono: il trattamento estetico di viso e corpo, la depilazione, manicure e pedicure ed il trucco.

Le tecniche manuali consistono in massaggi, trattamenti con getti d’acqua e bagni con essenze e prodotti come fanghi ed alghe.

La retribuzione per un’estetista specializzata varia in base al tipo di centro che si ha.

La retribuzione varia se si è estetiste qualificate può arrivare a 1.300 euro al mese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>